BLOG

Qual è la storia delle chiacchiere, i dolci di Carnevale più famosi

Quando si pensa al Carnevale è impossibile non ricordarsi delle chiacchiere, il dolce più rinomato e simbolico per questa festa, e molto probabilmente anche uno dei più graditi. Come avviene per diverse altre specialità tradizionali, anche le chiacchiere di Carnevale sono presenti un po’ in tutte le regioni d’Italia, anche se chiamate con nomi diversi e con qualche lieve differenza nella forma e nelle dimensioni.

 

Le origini delle chiacchiere tradizionali di Carnevale sono poco note, ma è molto probabile che risalgano all’epoca romana, quando era consuetudine preparare caratteristici dolcetti fritti, molto simili a quelli attuali, durante il periodo di festività dedicate a Saturno. Un’altra leggenda popolare vuole invece che le chiacchiere siano originarie di Napoli, nate dall’inventiva di un cuoco di corte incaricato di creare un dolce semplice ma gustoso e originale per allietare la regina e i suoi ospiti.

 

In ogni caso, la popolarità delle chiacchiere fritte è dovuta principalmente alla relativa facilità di preparazione e al vantaggio di una ricetta piuttosto semplice ed economica. Si tratta quindi di un dolce abbastanza “povero”, anche se nel corso del tempo è stato modificato e arricchito dall’abilità dei maestri pasticceri. Oggi le chiacchiere si presentano come dolcetti costituiti da strisce di pasta sottile e tagliate con una rotella dentellata che, una volta fritte in abbondante olio bollente, diventano gonfie e leggere, da servire cosparse di zucchero velo.

 

Preparare le chiacchiere non è difficilissimo, ma è necessario avere un po’ di esperienza: a determinare un risultato eccellente sono la lavorazione della pasta e la frittura molto rapida, ad alta temperatura. La nostra pasticceria artigianale di Milano propone chiacchiere fresche e croccanti per tutto il periodo di Carnevale, preparate giornalmente e disponibili anche su ordinazione, nella quantità desiderata.

 

Oltre alla versione classica, il nostro laboratorio di pasticceria di Milano prepara anche diverse varianti delle chiacchiere, dalle più comuni alle più creative, con l’aggiunta di miele, cacao in polvere, cioccolato, glassa, crema e altro. La forma è quella dei tipici nastri, semplici o annodati in piccoli fiocchi.

 

È possibile acquistare le nostre chiacchiere nella quantità desiderata, così come gustarle direttamente nella sala della nostra caffetteria, accompagnate da tè o cioccolata.

 

Aperta nel 1976, la Pasticceria Ungaro di Milano è il locale perfetto per chi ama i prodotti di pasticceria artigianale preparati con cura e professionalità. Il nostro laboratorio propone ogni giorno croissant fragranti per la prima colazione, pasticceria e torte tradizionali, biscotti, specialità salate e ogni tipo di prodotto su ordinazione.

 

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.